Attiva sin dal dopoguerra, oggi l’azienda possiede 23 ettari di noccioleti estesi in un unico appezzamento adiacente alla cascina, che assicura una produzione omogenea e regolare.
Al timone vi sono Marco con la moglie Barbara ed i due figli Andrea e Alberto, che con entusiasmo hanno raccolto la sfida di proiettare la tradizione verso il futuro, puntando sulla ricerca qualitativa e l’innovazione.
Da oltre sessant’anni Cuor di nocciola delle Langhe fonde esperienza e passione per valorizzare al meglio il patrimonio racchiuso in questo straordinario frutto. Ogni fase di coltivazione e lavorazione della nocciola è infatti eseguita con metodi tradizionali per offrire al consumatore un prodotto genuino e di profilo gustativo superiore.